Tecniche di Copywriting per CRO Marketing

Giu 11, 2024

Esistono tecniche di Copywriting capaci di aiutare la conversione degli utenti che visitano le pagine del nostro sito?

Ebbene sì: la scrittura persuasiva rientra a pieno titolo tra le varie attività di CRO (Conversion Rate Optimization) – ovvero le azioni che hanno lo scopo di aumentare il tasso di conversione della propria piattaforma web – per il proprio sito.

Anzi, si può anche dire che il CRO Marketing conti molto sul Copywriting: i testi hanno un enorme potere persuasivo e, se usati in modo efficace, possono guidare il lettore all’interno della pagina fino a condurlo all’azione che vogliamo che quest’ultimo compia – a convertirlo, quindi.

 

N.B. Queste tecniche di Copywriting non bastano ad assicurare un 100% Conversion Rate.

 

Ci teniamo a precisare che il CRO Marketing è un insieme di attività volte a migliorare l’aspetto e l’interazione delle proprie pagine web al fine di aumentare il tasso di persone che si convertono da visitatori a clienti: essendo ogni piattaforma web differente dalle altre ed essendo queste rivolte ad una particolare fetta di pubblico, è logico che anche le attività che si svolgono per migliorarle siano differenti a seconda del caso.

Un corretto CRO Marketing si basa inoltre sull’analisi di dati, sul testing delle varianti sviluppate e sulla profonda comprensione del proprio utente target.

Il CRO si sviluppa su diversi settori riguardanti la propria piattaforma web:

    • Gerarchia dei contenuti
    • User Experience
    • User Interface
    • Copywriting
    • CTA

Quindi la scrittura persuasiva non è che un tassello di tutte le ottimizzazioni possibili per portare più utenti a convertirsi in nostri clienti.

Una volta chiarito ciò, vogliamo comunque condividere alcune semplici tecniche che si possono attuare fin da subito per scrivere in maniera più efficace i tuoi contenuti!

 

Tecniche di Copywriting per migliorare la conversione

 

Componi il tuo messaggio in maniera efficace

Il messaggio che vuoi trasmettere al lettore deve essere chiaro ed efficace per poter convincere la persona.

Un messaggio efficace è:

  • Chiaro (ho capito cosa fai)
  • Rilevante (mi interessa ciò che fai)
  • Di valore (è più vantaggioso rispetto ad altri contenuti simili)
  • Differenziante (si distingue rispetto a ciò che propongono gli altri)
  • Una soluzione (risolve i miei dubbi e/o problemi)

 

tecniche di copywriting

 

Scrivi il titolo in maniera corretta

Il titolo della pagina è il primo punto di contatto con il lettore. È utile sfruttarlo per destare l’attenzione e mettere in primo piano la Value Proposition del proprio prodotto/servizio.

Un titolo è tanto efficace quanto più è chiaro, corto ed incisivo.

 

Cura il messaggio del sottotitolo

Un buon sottotitolo ha il compito di precisare il messaggio del titolo in maniera più dettagliata: solitamente più piccolo e meno importante del titolo, dovrebbe accendere l’interesse ed invogliare a proseguire la lettura.

 

Sfrutta le CTA in maniera appropriata

Le CTA sono gli inviti all’azione. È in questo momento che vogliamo spingere il lettore ad eseguire l’azione! Vanno quindi utilizzate in maniera corretta: non utilizzare messaggi generici (“clicca qui”, “scopri di più”…), utilizza frasi chiare e che rassicurano l’utente (precisando, ad esempio, che cliccando non ci si sta iscrivendo a nulla o che la disiscrizione può avvenire in qualsiasi momento) ed evidenzia in modo esplicito che vantaggi aspettano l’utente compiendo l’azione.

 

Anche i form header non vanno lasciati a caso

Le intestazioni dei form, ovvero i testi brevi posti sopra i campi da compilare, sono spesso frasi generiche come “Compila il form! Ti ricontatteremo presto”: queste sono poco efficaci nell’incitare all’azione.

Questi spazi possono essere invece sfruttati per ricordare all’utente cosa si può ottenere rilasciando i propri dati, offrendo anche in questo caso le debite assicurazioni.

tecniche di copywriting

Descrivi correttamente i vantaggi del tuo prodotto/servizio!

Troppo spesso si vedono sezioni che dovrebbero essere le più coinvolgenti, ovvero quelle dove si elencano i motivi per cui vale la pena investire sulla propria attività, che si riducono ad una lista delle funzionalità dell’offerta.

Per trasmettere efficacemente le potenzialità di ciò che si sta proponendo, è necessario esplicitare i vantaggi e i benefici che l’utente potrà ottenere.

Qualche altro consiglio: un copy che converte

Altre buone tecniche di Copywriting da tenere a mente sono queste:

  • Ricorda di scrivere frasi brevi e in forma attiva. Ciò ti consente di risultare più pregnante in ciò che vuoi dire e crea un contatto più diretto con il lettore.
  • Sfrutta la punteggiatura. Punteggiature e spaziature correttamente sfruttate consentono una lettura più facile ed un flow della narrazione più naturale.
  • Utilizza elementi di stile del testo. Elenchi puntati, parole in grassetto e in corsivo aiutano la pregnanza del testo e mettono in evidenza le parti fondamentali che devono saltare all’occhio.
  • Sì alle percentuali! Numeri e statistiche rendono il contenuto più dettagliato e preciso.
  • Utilizza CTA corte. Inviti all’azione brevi, in 1a persona e aventi aggettivi possessivi (“Portami allo sconto!”) risultano in genere più efficaci.

Ora non ti resta che testare, testare e testare!

Apprese ora le tecniche di Copywriting basilari, è il momento di testare cosa si può ottimizzare, cosa vale la pena tenere e cosa va invece modificato. Il processo non è una scienza esatta, richiede varie sperimentazioni e soprattutto una buona dose di tempo.

Se non sai da che parte cominciare, possiamo aiutarti noi!

Dopo aver attentamente analizzato la tua piattaforma web, ti consigliamo le possibili operazioni di ottimizzazione.

 

 
Cosa aspetti? Contattaci e richiedi la tua analisi gratuita!

Ebook gratuito - Ottieni più contatti dal tuo sito web