Dopo aver accompagnato il vostro percorso durante tutto il periodo natalizio non abbiamo di certo intenzione di abbandonarvi ora!

Siamo quindi tornati per fornirvi un sacco di utili consigli sulla gestione del vostro sito E-commerce e su come aumentare le vendite online per mantenere la felicità delle feste anche dopo il 31 dicembre.

La stagione natalizia è terminata e ciò significa che un nuovo anno sta iniziando. Molti negozianti non danno molta importanza al periodo post natalizio ma ciò è sbagliato!

In questo articolo vedrete come possano esserci così tanti temi da affrontare dopo le festività ma anche come possa essere facile creare una strategia vincente per il vostro E-commerce.

Abbiamo deciso di iniziare con l’argomento più fastidioso, ovvero il processo di reso e cambio dei prodotti!

Una cosa è certa, se riuscirete a semplificare questo momento accrescerete sicuramente la fiducia del cliente nei vostri confronti e magari aumenterete le vendite del vostro E-commerce.

La prima cosa da fare è gestire i clienti insoddisfatti, avete lavorato duramente per garantire ai vostri clienti una splendida esperienza di acquisto perciò non fermatevi ora!

Dovete cambiare il modo in cui vedete cambi e resi, nonostante non siano simpatici e divertenti possono comunque rivelarsi come un’occasione per sorprendere piacevolmente il vostro cliente con la vostra professionalità.

Come? Provate usando l’Instant Chat per mettere in mostra le vostre capacità di cura del cliente attraverso un aiuto in tempo reale.

Lo so che farete fatica a crederci ma un reso può rivelarsi un’ottima opportunità per creare un cliente fedele, provate ad offrirgli spedizione gratuita o un piccolo sconto in caso decida di optare per uno scambio anziché per un rimborso. Vedrete che questo minuscolo gesto potrà tradursi in nuove vendite online durante l’anno.

Usate l’Instant Chat per mettere in mostra le vostre capacità di cura del cliente!

Ricordate inoltre che sono le offerte e gli sconti a fare la differenza!

Trovate un modo unico per coinvolgere i clienti che useranno le vostre gift cards.

Cominciate magari provando una di queste idee:

  • Date indietro un po’ di quello che avete avuto: un modo interessante per differenziarvi è donare qualcosina dei vostri ricavi natalizi a qualche associazione No-profit.
    Dopo aver speso molti soldi in regali, fa piacere alle persone vedere che i propri soldi sono stati usati per una buona causa, i vostri clienti apprezzeranno molto il vostro gesto.
  • Compra uno e ne ricevi un altro in regalo: se avete problemi a riorganizzare il magazzino proponete ai vostri clienti l’acquisto di un prodotto a prezzo pieno dandone in omaggio un altro.
    Questo ragionamento funziona molto bene con tutti i beni deperibili o che soffrono le mode. Anche se questa offerta frutterà pochi ricavi, risparmierete comunque la spesa di rimetterli nell’inventario, poco è sempre meglio di nulla!
  • Accoppiate: se avete prodotti complementari di cui volete liberarvi, considerate l’opzione di accoppiarli e proporli ai clienti che hanno acquistato articoli correlati.
    Accessori e ricariche sono ottimi prodotti per questo genere di operazione perciò provate a mixare i vostri prodotti per vedere cosa funziona di più.
  • Organizzate un Contest: il Contest è un’iniziativa che non passa mai di moda, basta però renderlo sempre accattivante agli occhi dei vostri clienti!
    Iniziate chiedendo loro di inviarvi una foto delle loro vacanze natalizie con il vostro prodotto.
    E poi fatevi furbi. Motivate alla partecipazione promettendo a ogni partecipante un premio, magari un piccolo sconto del 5% al loro prossimo acquisto.
    Il Contest può rivelarsi utile anche per pubblicizzare e far conoscere un nuovo prodotto che magari potrebbe essere usato per premiare il vincitore.
  • Ringraziate: Ringraziate i vostri clienti per avervi scelto anche quest’anno.
    Cercate di non rendere banale questo ringraziamento, offrite loro un piccolo sconto che possano passare anche a familiari e ad amici.
    Questo darà loro l’occasione di visitare nuovamente il vostro E-commerce in gennaio.

Nonostante il periodo natalizio rappresenti un momento di stress per i venditori, è importante fare tesoro di ciò che si impara in questa occasione.

Mettete nel vostro bagaglio tutte le esperienze perché il periodo post festività è un buon momento per mettere in pratica ciò che avete imparato durante l’anno e per prepararvi nel migliore dei modi ad una nuova stagione.

Il periodo natalizio può darvi molte informazioni sui vostri consumatori, potete usarle per segmentare i vostri contatti e creare offerte personalizzate sui prodotti che pensate i vostri consumatori potrebbero desiderare.

Vi spieghiamo meglio con un esempio.

Se gestite un E-commerce che si occupa di elettronica, selezionate gli utenti che hanno acquistato un cellulare quest’anno e proponete loro offerte riguardanti i prodotti connessi al loro acquisto.

Un metodo preciso ed efficace!

Oltre ad aver imparato molto sui vostri clienti, in questo periodo avete conosciuto meglio anche i vostri prodotti. Usate queste informazioni per rivalutare la vostra offerta e per capire qual è realmente la merce più venduta nel vostro E-commerce.

In poche parole cercate di portare attenzione sul percorso d’acquisto.

Il periodo natalizio vi ha chiarito le idee su quali siano i prodotti preferiti dai vostri clienti? Allora sfruttate queste informazioni per creare offerte nel corso di tutto l’anno.

Non dimenticatevi dei carrelli abbandonati.

Perché?

Spesso i clienti usano i carrelli al posto delle liste dei desideri e si aspettano di ricevere dei promemoria sui loro carrelli, non perdere quest’opportunità di recuperare una vendita non andata a buon fine.

Mostrate a tutti le vostre capacità social!

Le festività saranno anche finite ma non mettete in uno scaffale i vostri sforzi nel marketing. Usate i social media per continuare la vostra comunicazione. Se decidete di optare per una donazione i social media possono rivelarsi un ottimo modo per coinvolgere gli utenti e aumentare la conoscenza. Questo resta valido anche per organizzare un Contest post vacanze.

Ed infine togliete le decorazioni e le offerte natalizie.

Non rimanete con l’albero di natale fino a febbraio. Programmate una data per togliere tutti i riferimenti al natale presenti nel vostro E-commerce. Se durante il periodo natalizio promettete spedizioni gratuite, siate certi di rimuoverle dai vostri strumenti promozionali se non avete in previsione di utilizzare questa strategia anche per il prossimo anno.

Ora siete veramente pronti per partire con la nuova stagione!

Buon lavoro!

Avete altre idee o suggerimenti per aumentare le vendite online subito dopo le Feste? Scrivetele nei commenti di questo articolo o contattateci!